Coldiretti Cuneo News - Coldiretti Cuneo http://www.cuneo.coldiretti.it/ Sat, 18 Nov 2017 10:37:55 GMT http://www.rssboard.org/rss-specification http://www.cuneo.coldiretti.it/ 60 DOMANI AD ALBA, ALLA FIERA DEL TARTUFO, I BIMBI ANDRANNO A SCUOLA DI CAMPAGNA CON LE FATTORIE DIDATTICHE E LE AGRITATE Tra oggi e domani il cuore di Alba si colora di giallo con le tante iniziative messe in campo da Campagna Amica Coldiretti per il Campagna Amica Day. Sarà una due giorni ricca di iniziative, che coinvolgeranno e appassioneranno il grande e variegato pubblico della Fiera internazionale del Tartufo (ma non solo). Una grande manifestazione vetrina in piazza Risorgimento, un’importante occasione di dialogo fra produttori e consumatori e un’occasione unica di incontro fra campagna e città, con un grande mercato Campagna Amica, degustazioni, cooking show e street food. Anche i più piccoli - i consumatori di domani - potranno partecipare all’evento da protagonisti. Domani, a partire dalle 11, le Fattorie didattiche di Educazione alla Campagna Amica li avvicineranno al mondo rurale per un’esperienza immersiva nelle attività quotidiane di un’azienda agricola. I bambini scopriranno da dove arrivano i prodotti che troviamo ogni giorno sulle nostre tavole e sperimenteranno come vengono trasformati. Quattro i laboratori in programma, durante i quali impareranno la lavorazione del latte per produrre la mozzarella (alle 11) e il tomino fresco (alle 15.30), scopriranno il mondo delle api e del miele (alle 14.30) e metteranno le mani in pasta nel laboratorio dedicato alla pasta fresca (alle 16.30). La partecipazione ai laboratori è aperta a tutti i bambini con prenotazione (fino ad esaurimento dei posti disponibili); si può telefonare al numero 334 5386658 o ci si può rivolgere direttamente alla Pagoda delle tipicità ai piedi del Duomo. Infine, per l’intera giornata di domani le famiglie avranno modo di conoscere da vicino l’Agritata, il servizio educativo che mette i bimbi tra i 3 mesi e i 3 anni al centro dello spazio rurale. “Con le progettualità di Campagna Amica e il servizio Agritata, Coldiretti promuove percorsi educativi e di sensibilizzazione per portare i più piccoli in campagna o, laddove non sia possibile, per portare la campagna in città - spiegano Delia Revelli e Tino Arosio, Presidente e Direttore di Coldiretti Cuneo - Grazie alle Fattorie didattiche di Educazione alla Campagna Amica e grazie alle Agritate, i bimbi vivono esperienze a tu per tu con chi ogni giorno lavora in agricoltura, conoscono l’origine dei prodotti e maturano il rispetto per l’ambiente e il territorio. È un contributo importante, quello che Coldiretti offre alle famiglie, per una sempre maggior diffusione di una corretta cultura alimentare e di attenzione e cura per il territorio”. http://www.cuneo.coldiretti.it/domani-ad-alba-alla-fiera-del-tartufo-i-bimbi-andranno-a-scuola-di-campagna-con-le-fattorie-didattic.aspx?KeyPub=17246891|CD_CUNEO_HOME&subskintype=Detail&Cod_Oggetto=112103543 Sat, 18 Nov 2017 10:37:55 GMT AGRICHEF ALL’OPERA ALLA FIERA DEL TARTUFO: SAPORI E TRADIZIONI MADE IN CUNEO VANNO IN SCENA DOMENICA AD ALBA PER IL CAMPAGNA AMICA DAY Proseguono gli appuntamenti del gusto proposti da Coldiretti nel cuore della città di Alba, in occasione del Campagna Amica Day. Dopo l’aperitivo consapevole di domani pomeriggio, sabato 18 novembre, e la degustazione di vini in programma domenica 19 alle 11, sarà la volta dei sapori autentici e genuini della cucina di campagna, con il cooking show degli Agrichef degli agriturismi Campagna Amica. L’appuntamento, organizzato in collaborazione con l’associazione Terranostra, è per domenica 19 novembre alle ore 16, nella Pagoda delle tipicità allestita in piazza Risorgimento. Gli Agrichef prepareranno al momento i piatti - un magnifico collage di gusti e aromi con protagonisti i prodotti a marchio, eccellenze Made in Cuneo - raccontando curiosità, aneddoti e caratteristiche delle materie prime utilizzate. Il cooking show si concluderà con un gustoso assaggio finale, che non deluderà gli estimatori della nostra gastronomia. Le ricette proposte saranno due gustosi primi piatti della tradizione: i tajarin di Nocciole Piemonte IGP con crema di Murazzano DOP profumata al timo e le cujette della Valle Po con Castelmagno DOP. Il cooking show Campagna Amica Coldiretti, come gli altri appuntamenti del gusto al Campagna Amica Day, è accessibile fino ad esaurimento dei posti disponibili, con prenotazione agli uffici Coldiretti (0171 447287/334 5386658) o direttamente alla Pagoda delle tipicità in piazza Risorgimento. “Gli spettacoli di cucina proposti dagli Agrichef Campagna Amica mostrano quanto l’agriturismo sia un ambasciatore del territorio, promotore delle sue tipicità e tradizioni di produzione e lavorazione delle materie prime, insomma una delle migliori espressioni della multifunzionalità agricola cuneese”, commentano la Presidente e il Direttore di Coldiretti Cuneo, Delia Revelli e Tino Arosio. http://www.cuneo.coldiretti.it/agrichef-all-opera-alla-fiera-del-tartufo-sapori-e-tradizioni-made-in-cuneo-vanno-in-scena-domenica-.aspx?KeyPub=17246891|CD_CUNEO_HOME&subskintype=Detail&Cod_Oggetto=112068605 Fri, 17 Nov 2017 08:31:13 GMT I VINI “THE GREEN EXPERIENCE” PROTAGONISTI ALLA FIERA DEL TARTUFO DI ALBA PER UNA DEGUSTAZIONE GUIDATA ALL’INSEGNA DELLO SPIRITO GREEN Nel cuore cittadino di Alba, unanimemente riconosciuta come capitale mondiale del vino, è tempo di “The Green Experience”, il progetto green che coinvolge le aziende vitivinicole di Coldiretti. L’appuntamento è per le ore 11 di domenica 19 novembre, in piazza Risorgimento, con un wine tasting nella Pagoda delle tipicità allestita da Coldiretti nell’ambito del Campagna Amica Day. Verranno degustati tre vini di altrettante aziende agricole, che hanno aderito alla certificazione The Green Experience perché quotidianamente impegnate a produrre con una particolare attenzione al rispetto dell’ambiente e alla cura del paesaggio. Di ciascun vino si analizzeranno le caratteristiche organolettiche per guidare i partecipanti ad un assaggio consapevole, oltre che piacevole. Sarà un viaggio ricco di spunti e suggestioni nella storia di questi vini dal vigneto alla tavola, una presentazione che stuzzicherà, oltre che il palato, la curiosità verso i prodotti del nostro meraviglioso territorio e il progetto The Green Experience, che da alcuni anni Coldiretti Cuneo porta avanti con successo. The Green Experience è la certificazione costruita su misura per i vini di Langhe, Roero e Monferrato e per il territorio piemontese, che risponde concretamente alle esigenze di cittadini consumatori sempre più attenti alle tematiche green. Con due marchi specifici (The Green Experience e The Green Experience Plus), contraddistingue le aziende vitivinicole che hanno scelto di percorrere la strada di un’agricoltura sostenibile, rinunciando all’uso di diserbanti e introducendo gli insetti utili a ristabilire l’equilibrio ambientale. “L’appuntamento Coldiretti con i vini The Green Experience proposto al Campagna Amica Day coinvolgerà i visitatori per aumentarne l’interesse verso un consumo critico e responsabile. Si realizza così la proposta The Green Experience di una collaborazione fatta dal produttore al consumatore, per realizzare il sogno di una viticultura ecologica, non soltanto buona da bere ma anche bella da vedere”, dicono Delia Revelli e Tino Arosio, Presidente e Direttore di Coldiretti Cuneo. Al wine tasting si potrà partecipare fino ad esaurimento dei posti disponibili. Ci si può prenotare telefonando agli uffici Coldiretti (0171 447287 / 334 5386658) o rivolgendosi direttamente, a partire da sabato pomeriggio, alla Pagoda delle tipicità in piazza Risorgimento. http://www.cuneo.coldiretti.it/i-vini-the-green-experience-protagonisti-alla-fiera-del-tartufo-di-alba-per-una-degustazione-guidata.aspx?KeyPub=17246891|CD_CUNEO_HOME&subskintype=Detail&Cod_Oggetto=112044280 Thu, 16 Nov 2017 12:19:01 GMT CON COLDIRETTI, A SCRITTORINCITTÀ PROTAGONISTA L’“AGRICULTURA” CHE TRASMETTE EMOZIONI E DA’ VALORE AL TERRITORIO Tra le grandi sfide della nostra epoca, vi è quella di riappropriarci di un rapporto più profondo e più ricco con l’alimentazione e Coldiretti, da sempre, è in prima linea nel diffondere la cultura del gusto e del cibo genuino e autentico. Da qui il feeling con Scrittorincittà: il nostro modo di mangiare fa parte della nostra identità culturale, il cibo come “carburante” esistenziale e culturale porta a riscoprire la dimensione del gusto, della convivialità e una rinnovata centralità delle persone e delle emozioni, vere protagoniste al Festival letterario di Cuneo. Coldiretti Cuneo raccoglie con entusiasmo l’invito a Scrittorincittà e riflette sui due princìpi fondanti di una vera e propria “agri-cultura”, responsabilità e unità. Responsabilità, perché è grande l’impegno cui, giorno dopo giorno, Coldiretti tiene fede per far fronte alle sfide mutevoli dell’agricoltura, per dare nuova linfa alle aziende agricole della Granda ed educare i cittadini al consumo di prodotti locali e di stagione. Unità, perché è essenziale fare rete e creare sinergie; uniti, infatti, si superano più facilmente gli ostacoli nell’interesse comune, a vantaggio non soltanto degli imprenditori agricoli, ma anche dei cittadini consumatori e dell’intero territorio. Una chiara dimostrazione viene dalla difesa del Made in Italy e della filiera agroalimentare tutta italiana, che vede ogni giorno Coldiretti impegnata con le sue battaglie per l’etichettatura obbligatoria di origine e la ricerca di nuovi accordi tra mondo agricolo e quella parte di industria agroalimentare italiana d’eccellenza sempre più disposta ad investire sul Made in Italy. E Il vero Made in Italy non mancherà a Scrittorincittà con alcuni fra i prodotti di punta della nostra terra proposti nella degustazione che Coldiretti curerà in occasione della cerimonia di assegnazione del Premio Città di Cuneo per il Primo Romanzo, venerdì 17 novembre alle ore 18 presso il circolo ‘l Caprissi. “In un Festival che richiama e premia le eccellenze della letteratura - dichiarano Delia Revelli, presidente e Tino Arosio, direttore di Coldiretti Cuneo - Coldiretti promuove le eccellenz agroalimentari del nostro territorio e porta la testimonianza di un impegno quotidiano fatto di dedizione alla terra, di battaglie portate avanti e di vittorie conseguite. Sono tasselli fondamentali che si uniscono per rispondere alle sfide dell’economia globale, per riconoscere il giusto valore ai produttori agricoli locali e restituire certezze ai consumatori”. http://www.cuneo.coldiretti.it/con-coldiretti-a-scrittorincitta-protagonista-l-agricultura-che-trasmette-emozioni-e-da-valore-al-te.aspx?KeyPub=17246891|CD_CUNEO_HOME&subskintype=Detail&Cod_Oggetto=112041459 Thu, 16 Nov 2017 10:23:53 GMT ALLA FIERA DEL TARTUFO DI ALBA ARRIVA L’“APERITIVO CONSAPEVOLE” DI CAMPAGNA AMICA, L’EVENTO GOURMET CHE COMBINA PROFUMI, SAPORI E CURIOSITÀ Al Campagna Amica Day, sabato 18 e domenica 19 novembre ad Alba, sarà protagonista il buon cibo. La “Pagoda delle tipicità” di piazza Risorgimento si trasformerà in uno spazio di degustazioni e spettacoli di cucina, dedicato a tutti gli appassionati dell’enogastronomia cuneese e ai più curiosi. Tre le proposte di Campagna Amica Coldiretti aperte al pubblico della Fiera del Tartufo e accessibili dietro prenotazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili. La prima andrà in scena sabato alle ore 18. È l’“aperitivo consapevole” di Campagna Amica, un modo nuovo di proporre la degustazione, che mette al centro il racconto delle produzioni agricole della Granda e l’esperienza guidata dell’assaggio. Ogni prodotto è legato in maniera indissolubile alla terra e solo chi lo assaggia con piena consapevolezza può diventare parte di quel legame, trasformando un semplice gesto in un’esperienza unica, capace di coinvolgere i sensi e la mente. Sarà la food blogger Maria Cristina Crucitti, “The Cheese Storyteller”, a guidare i partecipanti nel suggestivo percorso alla scoperta di caratteristiche e curiosità dei prodotti degustati, tutti provenienti da aziende locali del circuito Campagna Amica e abbinati fra loro in modo curioso ed insolito. Ogni assaggio racchiuderà un universo intero, tra sapori e aromi, tecniche di lavorazione e passione dei produttori. “L’aperitivo consapevole, new entry della manifestazione, realizza l’incontro tra le aziende agricole locali di Campagna Amica Coldiretti e i visitatori, coinvolti in un’esperienza di assaggio inedita che li avvicinerà ai sapori di un territorio ricco da scoprire”, dichiarano la Presidente di Coldiretti Cuneo, Delia Revelli, e il Direttore, Tino Arosio. Chi è interessato a partecipare all’aperitivo consapevole, può prenotarsi telefonando agli uffici Coldiretti (0171 447287 / 334 5386658) oppure, nel pomeriggio di sabato, rivolgendosi direttamente alla “Pagoda delle tipicità” ai piedi del Duomo di Alba. http://www.cuneo.coldiretti.it/alla-fiera-del-tartufo-di-alba-arriva-l-aperitivo-consapevole-di-campagna-amica-l-evento-gourmet-che.aspx?KeyPub=17246891|CD_CUNEO_HOME&subskintype=Detail&Cod_Oggetto=112017152 Wed, 15 Nov 2017 16:47:31 GMT CAMPAGNA AMICA DAY PORTA ALLA FIERA DEL TARTUFO DI ALBA L’AMATRICIANA, PIATTO SIMBOLO DELLA SOLIDARIETÀ Il 76% degli italiani ritiene che per aiutare la ripresa dei territori colpiti dal terremoto è importante acquistare produzioni alimentari di quelle aree. Portare in tavola i prodotti salvati dalle macerie è stata la più partecipata forma di solidarietà espressa nei confronti delle popolazioni terremotate, come dimostra il fatto che il 10% della popolazione in Italia ha partecipato ad iniziative legate alla pasta all’amatriciana. È quanto emerge dall’indagine condotta da Coldiretti/Ixè. Oltre alle numerose iniziative a sostegno del piatto tradizionale di Amatrice, molte famiglie hanno scelto in tutta Italia di servire le ricette tipiche locali, dalla zuppa con le lenticchie di Castelluccio a quella con la roveja, ma anche la patata di Colfiorito, la mortadella di Campotosto, il prosciutto di Norcia, il pecorino amatriciano e quello dei Sibillini, lo zafferano, l’olio, il tartufo o il ciauscolo. Anche il Campagna Amica Day in programma ad Alba sabato 18 e domenica 19 novembre darà il suo contributo. L’evento vuole essere un momento di incontro e confronto fra il mondo agricolo e i suoi consumatori. Proprio lo slogan dell’edizione 2017 “tutto il buono della nostra terra” sottintende che dietro ad ogni prodotto, oltre al buono apprezzabile da un punto di vista organolettico, c’è un buono che significa trasparenza, qualità, attenzione all’ambiente e presidio del territorio, tutti elementi imprescindibili di ogni produzione agricola. Per questo, al mercato Campagna Amica che animerà piazza Risorgimento ad Alba, oltre alle specialità cuneesi e regionali, saranno presenti alcune aziende del Centro Italia che hanno subìto pesanti danni, con i loro prodotti tipici: olio, salumi, formaggi e la rinomata lenticchia di Castelluccio di Norcia IGP. Ci sarà anche uno spazio dedicato allo street food, sempre nel segno della vicinanza alle aziende terremotate. In piazza si potrà gustare l’amatriciana, piatto simbolo della solidarietà, preparata al momento con prodotti agricoli delle aziende del Centro Italia, abbinata a proposte della tradizione cuneese. Un’occasione in più per sostenere la ripresa nel cuore del Paese colpito dal sisma. Nonostante le difficoltà, agricoltori e allevatori sono riusciti a garantire la produzione della maggior parte delle tipicità delle zone terremotate. “Vogliamo, quindi, dare il nostro piccolo contributo ai nostri colleghi dei territori più colpiti dal sisma, perché è indispensabile non dimenticare e continuare nella quotidianità a sostenere l’agricoltura italiana che, anche nelle difficoltà, continua a presidiare e caratterizzare in modo inconfondibile il territorio in tutto il Paese”, sottolinea la Presidente Delia Revelli. “Il terremoto ha colpito un territorio a prevalente economia agricola con una significativa presenza di allevamenti che occorre sostenere concretamente per non rassegnarsi all’abbandono e allo spopolamento”, ha affermato il Direttore di Coldiretti Cuneo, Tino Arosio, nel sottolineare la necessità che “la ricostruzione vada di pari passo con la ripresa dell’economia, che in queste zone significa soprattutto cibo e turismo”. http://www.cuneo.coldiretti.it/campagna-amica-day-porta-alla-fiera-del-tartufo-di-alba-l-amatriciana-piatto-simbolo-della-solidarie.aspx?KeyPub=17246891|CD_CUNEO_HOME&subskintype=Detail&Cod_Oggetto=111967419 Tue, 14 Nov 2017 16:34:58 GMT FIERA DEL TARTUFO: AD ALBA ARRIVA IL MERCATO CAMPAGNA AMICA DAY Colorerà di giallo e animerà di profumi e sapori la centralissima Piazza Risorgimento ad Alba. È il grande mercato Campagna Amica che, il prossimo fine settimana, Coldiretti allestirà ai piedi del Duomo, in occasione del Campagna Amica Day. Sabato 18 novembre, dalle ore 17 alle 20, e domenica 19, per tutta la giornata, i gazebo delle aziende agricole aderenti al circuito Campagna Amica affolleranno il principale sdelle Langhe. Saranno oltre trenta le aziende della Granda e dell’intero territorio piemontese che presenteranno il meglio delle loro produzioni. Ci saranno la frutta e gli ortaggi di stagione freschi e trasformati, il latte e i derivati, i cereali, il miele, i salumi, la carne di razza Piemontese, le trote, le lumache, lo zafferano, il riso, i grandi vini del nostro territorio e l’olio ligure. In più, verrà dedicato uno spazio alle aziende agricole Campagna Amica del Centro Italia colpite un anno fa dal sisma, che proporranno legumi, salumi, formaggi e altro ancora. Il mercato al Campagna Amica Day sarà, dunque, un’occasione imperdibile per conoscere da vicino i produttori locali, per apprezzare la bontà delle eccellenze Made in Italy e per fare acquisti solidali, che daranno un piccolo, ma importante contributo alle aziende terremotate, costrette ancora oggi a fare i conti con le difficoltà di una lenta ricostruzione. Il mercato Campagna Amica si inserisce nel variegato programma del Campagna Amica Day, una due giorni ricchissima di appuntamenti dedicati al buon cibo della nostra terra, che coinvolgerà e appassionerà grandi e piccini tra ricette, laboratori, degustazioni e street food. “Il nostro mercato al Campagna Amica Day - commentano la Presidente Coldiretti Cuneo, Delia Revelli, e il Direttore, Tino Arosio - conferma l’impegno quotidiano di Campagna Amica Coldiretti a promuovere il territorio e la filiera corta dell’agroalimentare per portare il Made in Italy in tavola. Sarà una straordinaria vetrina per le nostre aziende, che incontreranno un vastissimo pubblico di visitatori locali, nazionali e stranieri”. http://www.cuneo.coldiretti.it/fiera-del-tartufo-ad-alba-arriva-il-mercato-campagna-amica-day.aspx?KeyPub=17246891|CD_CUNEO_HOME&subskintype=Detail&Cod_Oggetto=111915801 Mon, 13 Nov 2017 12:10:52 GMT COLDIRETTI CUNEO: "DALLA PIENA CONDIVISIONE DEI VALORI CRISTIANI, IL NOSTRO GRAZIE PER L'ANNATA AGRARIA" "Sentirsi parte della stessa famiglia e portare avanti il proprio lavoro lasciandolo permeare e forgiare dalla presenza viva del Cristo" è il messaggio che scaturisce dalla 67a Giornata del Ringraziamento provinciale, celebrata a Mondovì Piazza, nella Cattedrale di San Donato, domenica 12 novembre. In questa giornata, che è sempre un momento molto atteso per quanti appartengono a Coldiretti, si rinsalda il legame alla terra con un gesto semplice e significativo, dicendo il proprio grazie, in una preghiera condivisa con le famiglie. Alla Santa Messa, officiata da Mons. Luciano Pacomio e concelebrata da don Beppe Bongiovanni parroco della Cattedrale e don Giuseppe Pellegrino, consigliere ecclesiastico di Coldiretti Cuneo, hanno partecipato numerosi soci insieme al presidente di Coldiretti Cuneo e Piemonte Delia Revelli, al direttore di Coldiretti Cuneo Tino Arosio, ai componenti la Giunta e il Consiglio provinciale, ai segretari Zona e a tanti collaboratori di Coldiretti. A rappresentare l'Amministrazione Comunale di Mondovì, vi era Maria Cristina Gasco, in veste di consigliere comunale e coltivatrice diretta. I solidi valori cristiani stanno alla base dell’azione sociale dell'Organizzazione e durante la celebrazione, sono stati portati all’altare i tradizionali doni della terra, in segno di ringraziamento per quanto ricevuto, al termine dell’annata agraria caratterizzata da tanti problemi legati alla siccità e al gelo, ma anche da importanti risultati sindacali, dalla etichettatura del latte, della pasta, dei derivati del pomodoro alla creazione di Filiera Italia. Un gesto solenne e vivo nella tradizione, che accomuna in silenziosa preghiera tutti i coltivatori diretti. Al termine della Santa Messa, ha preso la parola Delia Revelli, citando un passaggio tratto dal 5° appuntamento mondiale dei Giovani della Pace, riuniti a Padova: "Custodiamo la terra. Preserviamo la natura. Viviamo con semplicità e sobrietà. Ci educhiamo a non sprecare le risorse naturali, perché la vita di tutti i popoli possa crescere oggi e nelle generazioni future". La Presidente ha ricordato che questi principi sono solidamente alla base del lavoro degli imprenditori agricoli. "Coldiretti - ha proseguito Delia Revelli - è una associazione a forte ispirazione cristiana, che punta a far crescere un modello di sviluppo socio economico caratterizzato dalla sostenibilità ambientale e sociale nel pieno rispetto della terra, un modello che sia vicino a quell'impronta di prossimità che parte dalle nostre famiglie e mantiene un ruolo centrale nell'agricoltura e nella comunità...Un modello che contribuisce a preservare il nostro pianeta che, come ricorda Papa Francesco, chiede di essere abitato come casa comune". http://www.cuneo.coldiretti.it/coldiretti-cuneo-dalla-piena-condivisione-dei-valori-cristiani-il-nostro-grazie-per-l-annata-agraria.aspx?KeyPub=17246891|CD_CUNEO_HOME&subskintype=Detail&Cod_Oggetto=111905921 Mon, 13 Nov 2017 09:35:38 GMT NELLA CAPITALE DELLE LANGHE, È TEMPO DI CAMPAGNA AMICA DAY PER SCOPRIRE TUTTO IL BUONO DELLA NOSTRA TERRA! Sabato 18 e domenica 19 novembre, Campagna Amica Coldiretti sarà protagonista all’87esima Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba con il “Campagna Amica Day”. Dopo il successo dello scorso anno, torna la manifestazione vetrina che trasformerà la centralissima piazza Risorgimento in punto di eccellenza della filiera agroalimentare locale, dal produttore al consumatore. Sarà una due giorni ricca di iniziative che avvicineranno, coinvolgeranno e intratterranno i visitatori, consolidando il rapporto diretto tra mondo agricolo e cittadini, il miglior modo che ci sia per restituire valore a chi produce e per rendere più sensibile e attento chi consuma. Protagonisti saranno i prodotti cuneesi a marchio DOP, IGP, DOC e DOCG, vere eccellenze della nostra terra, ai quali sarà dedicata la “pagoda del gusto” allestita ai piedi del Duomo. Oltre che salotto delle tipicità cuneesi, il Campagna Amica Day sarà anche occasione per conoscere da vicino e acquistare altre eccellenze Made in Italy. Nel grande mercato Campagna Amica che colorerà di giallo piazza Risorgimento, infatti, saranno ospitate alcune aziende agricole del Centro Italia duramente colpito dal sisma lo scorso anno, che metteranno in vendita le loro produzioni tipiche. Per non dimenticare le difficoltà di ricostruzione del comparto agricolo nell’Italia centrale, ancora persistenti ad un anno dal sisma, nell’area street food allestita in piazza si potrà anche gustare l’amatriciana, piatto simbolo della solidarietà, preparata al momento con prodotti agricoli delle aziende terremotate, abbinata a proposte della tradizione cuneese. Non finisce qui. Sono in programma molte altre iniziative dedicate a grandi e piccini, che appassioneranno il variegato pubblico del Campagna Amica Day. Nella pagoda di piazza Risorgimento tre appuntamenti chiameranno a raccolta gli appassionati dell’enogastronomia cuneese e i più curiosi: un aperitivo consapevole a base di prodotti Campagna Amica, una degustazione di vini marchiati The Green Experience e un cooking show con gli Agrichef degli agriturismi Campagna Amica. Non mancheranno, infine, i laboratori didattici che faranno scoprire la bellezza dell’agricoltura ai più piccoli, protagonisti di molte attività pratiche, tra formaggi, miele e pasta fresca. “Con gli eventi Campagna Amica ad Alba - dichiara la Presidente di Coldiretti Cuneo, Delia Revelli - proseguiamo il nostro impegno concreto per valorizzare il territorio, sostenere la filiera corta e tutta italiana dell’agroalimentare e far crescere la consapevolezza che i prodotti locali e di stagione sono più buoni e offrono maggiori garanzie, a vantaggio di tutti: cittadini, consumatori e aziende”. “l Campagna Amica Day - aggiunge il Direttore Tino Arosio - si colloca nel prestigioso contesto di una fiera internazionale che negli anni si è consolidata come punto di riferimento, in Italia e nel mondo, per gli amanti del buon cibo e delle nostre terre. Per questo Coldiretti Cuneo ha scelto di esserci e di dare il proprio contributo alla promozione di una terra di eccellenza, unica al mondo”. http://www.cuneo.coldiretti.it/nella-capitale-delle-langhe-e-tempo-di-campagna-amica-day-per-scoprire-tutto-il-buono-della-nostra-t.aspx?KeyPub=17246891|CD_CUNEO_HOME&subskintype=Detail&Cod_Oggetto=111768038 Thu, 09 Nov 2017 16:35:34 GMT SI CELEBRA A MONDOVI’ LA 67a GIORNATA PROVINCIALE DEL RINGRAZIAMENTO Si terrà a Mondovì, domenica 12 novembre, la Giornata provinciale del Ringraziamento, da sempre, uno dei momenti più attesi e significativi dell’anno per gli imprenditori agricoli e per la comunità. La Santa Messa sarà officiata nella Cattedrale di San Donato a Mondovì Piazza alle ore 10,30 e sarà presieduta da Mons. Luciano Pacomio. Concelebreranno don Beppe Bongiovanni parroco della Cattedrale e don Giuseppe Pellegrino, consigliere ecclesiastico di Coldiretti Cuneo. “E’ la festa a cui invitiamo tutti gli associati e le loro famiglie - commentano Delia Revelli, presidente e Tino Arosio, direttore di Coldiretti Cuneo -. Un momento di riflessione e di condivisione per rendere grazie al Signore dei frutti di un’annata di lavoro, in cui testimoniamo d’aver ricevuto la terra quale bene comune da lavorare nel rispetto e nella custodia della sua integrità”. “La terra ospitale” è il tema indicato dalla Conferenza Episcopale Italiana, per la 67ª Giornata Nazionale del Ringraziamento. “La terra è una realtà preziosa, che ha sempre più a che fare con l’ospitalità, l’accoglienza e il turismo sostenibile – commentano Presidente e Direttore –. Con il nostro grazie, confermiamo l’impegno di custodirla e di operare nell’interesse della comunità con tutte le sfaccettature in cui si declina oggi la nostra agricoltura, sempre più protagonista nelle tematiche del sociale e dell’accoglienza”. http://www.cuneo.coldiretti.it/si-celebra-a-mondovi-la-67a-giornata-provinciale-del-ringraziamento.aspx?KeyPub=17246891|CD_CUNEO_HOME&subskintype=Detail&Cod_Oggetto=111665338 Tue, 07 Nov 2017 15:43:52 GMT