Federazione Coldiretti Cuneo

Visita il sito Coldiretti Nazionale: www.coldiretti.it

Ricerca nel sito:

Ricerca avanzata

Coldiretti - Cuneo

News dal Territorio:

Sottoscrivi il feed delle news

logo gfe

ALLA GFE 2014, PROTAGONISTE L’AGRICOLTURA E LE ECCELLENZE DELLA GRANDA

Coldiretti partecipa alla trentanovesima Grande Fiera d'Estate di Cuneo, dal 29 agosto al 7 settembre nell’area del Miac ...

Quaglia

MALTEMPO ED EMBARGO RUSSO: IN PROVINCIA DI CUNEO PER COLDIRETTI SONO 45 MILIONI DI EURO DI DANNO. E LE MISURE EUROPEE SONO INSUFFICIENTI

I 125 milioni stanziati dalla Commissione per l’Unione Europea, a seguito del blocco delle importazioni in Russia di alcune categorie di prodotti alimentari ...

nettarine

CRISI MERCATO DELLE PESCHE: PER COLDIRETTI LE MISURE PROPOSTE DALLA COMMISSIONE UE SONO DEL TUTTO INSODDISFACENTI RISPETTO ALLE NECESSITA’ DEL SETTORE

Ieri la Commissione Ue ha annunciato l’attivazione di misure di intervento nel settore delle pesche e nettarine. Coldiretti Cuneo giudica le misure proposte estremamente insufficienti rispetto alle necessità del settore...

Enzo Pagliano

L’EMBARGO DELLA RUSSIA, UN’ALTRA TEGOLA SUL GIÀ MARTORIATO MERCATO DELLE PESCHE

Ennesima tegola sul già precario mercato delle pesche. Dopo la chiusura delle frontiere russe, nella sola mattinata di oggi, sono rientrati presso i magazzini dove hanno caricato ieri le pesche ...

alpeggio

AREMA (ASSOCIAZIONE REGIONALE MALGARI) CHIEDE LO STATO DI CALAMITÁ NATURALE PER LA MONTAGNA

Considerato il perdurare del maltempo che da parecchi giorni attanaglia le nostre vallate alpine, l’Associazione Regionale Malgari Arema ...

Pesche

CRISI DEI PREZZI DELLE PESCHE: PER COLDIRETTI CUNEO BISOGNA RISTRUTTURARE LA FILIERA IN UN’OTTICA DI PARI DIGNITA’ TRA SETTORI PUNTANDO SULLA QUALITA’

Giornate concitate per i produttori di pesche cuneesi. Le temperature al di sotto delle medie stagionali e l’eccessiva umidità hanno rallentato le maturazioni in tutti i Paesi d’Europa...

campagna amica

LE ECCELLENZE CUNEESI PROTAGONISTE DELL’ESTATE CON I MERCATI DI CAMPAGNA AMICA A BORGO SAN DALMAZZO E A REVELLO

Valorizzare l’economia del territorio, proponendo le eccellenze dell’alimentare della Granda: la formula è vincente con i mercati speciali di Campagna Amica, che in estate accompagnano le fiere e le manifestazioni in provincia ...

Fausto Coppi

CON COLDIRETTI, LE ECCELLENZE A KM Ø DEL MERCATO DI CAMPAGNA AMICA E “MANGIA & PEDALA” ALLA FAUSTO COPPI

In occasione della XXVII edizione della Fausto Coppi che domenica 13 luglio si svolgerà nel Cuneese, Coldiretti partecipa all’evento con il Mercato di Campagna Amica ...

festa giovani impresa

FESTA DI GIOVANI IMPRESA COLDIRETTI CUNEO: GLI IMPRENDITORI UNDER 30 INVESTONO NELL’ “AMICIZIA E PASSIONE” PER L’AGRICOLTURA

Un appuntamento da tutto esaurito, con la partecipazione di quasi 500 persone: “L’amicizia non nasce per caso, ma dalla passione che ci unisce” è stato il motto della festa Giovani Impresa Coldiretti Cuneo ...

green economy

“GRANDA E GREEN”: COLDIRETTI PARTECIPA AL CONVEGNO SULLA “GREEN ECONOMY” IN PROVINCIA DI CUNEO

Giovedì 3 luglio, alle ore 15.00, presso lo Spazio Incontri della Cassa di Risparmio di Cuneo si svolgerà il convegno “Granda e Green - Green Economy in provincia di Cuneo”. Alla tavola rotonda, cui parteciperanno rappresentanti delle Istituzioni, attori economici e sociali ...

Vi Segnaliamo


Coldiretti Cuneo, forte della sua presenza capillare su tutto il territorio della Provincia di Cuneo, attraverso i propri uffici di zona e i 70 ufficio di recapito settimanali, ha avviato, insieme all’ASL CN1 e l’ASL CN2, una sperimentazione innovativa di  sanità partecipata.

 Attraverso questa formula di sussidiarietà orizzontale, Coldiretti promuove  e sperimenta, all’interno dei propri uffici nuovi  servizi gratuiti al cittadino.

Nella prima fase della sperimentazione, gli Sportelli (in) Salute, attivati presso gli Uffici Zona Coldiretti di Mondovi e Ceva e gli uffici recapito, presenti nei  comuni di Garessio, Monesiglio, Murazzano, Ormea e Saliceto, hanno incontrato l’interesse della collettività e fornito assistenza a più di 300 cittadini.

Ad oggi, rispettivamente per i cittadini e i soci Coldiretti residenti nesul territorio delle ASL CN1 e ASL CN2 , sono attivi i seguenti servizi:

Ufficio Zona di Mondovi – Via Biglia 5 – 0174/560211

·         Esenzioni per reddito                     (per tutti i cittadini)

·         Richiesta di protesi,ausili                (per tutti i cittadini)

 

Ufficio Zona di Ceva – Piazza Cappuccini – 0174/701103

Uffici recapito di                 Garessio - P.zza Bava 5

                                               Monesiglio - Municipio

                                               Murazzano – Via Roma 34 (c/o Municipio)

                                               Ormea – Piazza Romita 6

                                               Saliceto - Municipio

·         Esenzioni per reddito                     (per tutti i cittadini)

·         Richiesta di protesi,ausili                (per tutti i cittadini)

·         Richiesta della cartella clinica relativa a ricoveri ospedalieri (per i soci)

·         Richiesta e ritiro  analisi e referti di laboratorio (per i soci)

·         Prenotazione  visite ospedaliere e specialistiche (per i soci)

  

Ufficio Zona di Bra – Via A.Mathis 3– 0172/429411

·         Esenzioni per reddito                     (per tutti i cittadini)

 

 Ufficio Zona di Cortemilia – Via Alfieri 15/A (condominio viola) – 0173/81153

·         Esenzioni per reddito                     (per tutti i cittadini)

·         Richiesta della cartella clinica relativa a ricoveri ospedalieri (per i soci)

·         Richiesta e ritiro  analisi e referti di laboratorio (per i soci)

·         Prenotazione  visite ospedaliere e specialistiche (per i soci)

 
Per la zona di Alba il servizio è attivo presso:
Ufficio recapito di:             Lequio Berria -
Piazza Roma ( Palazzo Protezione Civile)

                                               Niella Belbo -Municipio

·         Esenzioni per reddito                     (per tutti i cittadini)

·         Richiesta della cartella clinica relativa a ricoveri ospedalieri (per i soci)

·         Richiesta e ritiro  analisi e referti di laboratorio (per i soci)

·         Prenotazione  visite ospedaliere e specialistiche (per i soci)

 

 

 

 


 ANDAMENTO ECONOMICO REGIONALE PRODOTTI AGRICOLI


Andamento economico prodotti agricoli settimana n. 34/2014

 


PROGETTO FA.RE.NA.IT - RETE NATURA 2000
Pratiche agricole adeguate possono concorrere alla salvaguardia di numerose specie, sia animali che vegetali, un vero e proprio patrimonio per il nostro paese. D’altra parte il mantenimento di un buon livello di biodiversità contribuisce alla conservazione della purezza di suolo, aria e acqua, nonché alla buona salute di molti insetti impollinatori, indispensabili in agricoltura. E’ quello che viene comunemente definito come servizio sistemico di regolazione della biodiversità. Il coinvolgimento di chi opera in aree agricole e rurali è quindi essenziale per fermare la perdita di biodiversità. Ma oggi una parte del mondo agricolo percepisce l’esistenza di Rete Natura 2000 soprattutto come un vincolo: l’intero progetto FA.RE.NA.IT pertanto è dedicato a contribuire ad aumentare la conoscenza del valore e dei benefici di Rete Natura 2000 da parte del mondo rurale e dell’agricoltura (amministratori ed operatori). L’obiettivo del progetto è di facilitare una maggiore collaborazione tra enti competenti per la rete Natura 2000 e per l’agricoltura, a livello nazionale e regionale, e di impostare con la loro collaborazione una strategia di comunicazione a livello nazionale. Il progetto prevede la produzione e la circolazione di materiale informativo su media tradizionali e on line, la creazione di un sito web, una conferenza finale a livello europeo e attività di networking con le organizzazioni italiane ed europee pubbliche e private coinvolte nella gestione dei siti Natura 2000 nelle zone rurali/agricole.
Per maggiori informazioni visita il sito www.lamiaterravale.it 




Le Montagne produit Qualità



Le Montagne produit Qualità, programmato per gli anni 2010-2012, è uno dei progetti che compongono il Piano Integrato Transfrontaliero “MONVISO: l’uomo e le territoire”. L’obiettivo del progetto Le Montagne produit Qualità è l’attuazione di strumenti e politiche per la valorizzazione, la promozione e la diffusione sul territorio dei prodotti agroalimentari di qualità.

Le Montagne Produit Qualità, programmé pour les ans 2010-2012, est un des projets qui composent le Plan Intégré Transfrontalier “MONVISO: l’uomo e le territoire”. L’objectif du projet Le Montagne produit Qualità est la mise en oeuvre d’outils et de politiques spécifiques à la valorisation, la promotion et la diffusion sur le territoire des produits agricoles de qualité.

Le attività,
• Valorizzazione delle produzioni locali, sulla base del concetto di qualità e  attraverso un attivo coinvolgimento di tutti gli attori: produttori, consumatori, albergatori e ristoratori.
• Messa in rete degli imprenditori agricoli e degli operatori del settore ricettivo per incoraggiare e consolidare sul territorio la diffusione e l’utilizzo dei prodotti  agroalimentari locali, in particolare in una prospettiva transfrontaliera.
• Realizzazione di attività promozionali per aumentare la visibilità dei prodotti del territorio presso il grande pubblico.

Les activité,
• Valorisation des productions locales, sur la base du concept qualité en impliquant activement tous les acteurs : producteurs, consommateurs,  restaurateurs et hôteliers.
 • Mise en réseau des exploitants agricoles et des acteurs de l’accueil touristique afin d’encourager et de fédérer la diffusion et l’utilisation des produits typiques locaux, notamment dans une perspective transfrontalière.
 • Mise en oeuvre d’actions de promotion pour augmenter la visibilité des produits du territoire auprès du grand public.
 






























 PRESENTATA LA GUIDA GIOVANE DELL’AGROALIMENTARE
Un progetto di Coldiretti per promuovere e valorizzare l’agroalimentare cuneese
 
In tempi in cui l’attenzione dei consumatori riconosce nei prodotti made in Italy il valore aggiunto della terra che li produce, della qualità e della salubrità che li distingue, della tracciabilità che non li divide dal campo, Coldiretti Giovani Impresa Cuneo ha voluto offrire a tutti i cittadini, e più specificamente a ciascun potenziale acquirente, una guida dove trovare “il produttore agricolo che fa per sè”, ovvero la carta d’identità dei giovani agricoltori che lavorano per valorizzare il patrimonio agroalimentare.
Lunedì 2 Maggio, infatti, presso l’Istituto Alberghiero IPSSAR “G. Giolitti”, sezione associata di Barge, si è svolta la presentazione della Guida Giovane dell’Agroalimentare, targata Coldiretti Giovani Impresa Cuneo, realizzata con la preziosa collaborazione degli studenti dell’Istituto Alberghiero.
Questa pubblicazione rappresenta un catalogo tascabile, ordinato secondo l’ubicazione territoriale delle aziende agricole inserzioniste, dove sono presenti non soltanto i prodotti agroalimentari, ma la storia dell’azienda ed il territorio in cui lavorano i giovani imprenditori, che non hanno paura di metterci la faccia e a disposizione di cittadini, ristoratori, esercizi commerciali e di chiunque voglia acquistare i prodotti agricoli della Granda direttamente dal produttore.
La presentazione, moderata dal Segretario Provinciale Giovani Impresa Daniele Caffaro, ha visto partecipare i principali attori di questa importante iniziativa.
Dopo il benvenuto del Sindaco di Barge Luca Colombatto, hanno poi preso parola il Delegato Provinciale Coldiretti Giovani Impresa Dario Perucca, il Presidente Provinciale Coldiretti Marcello Gatto, il Dirigente Scolastico dell’IPSSAR Salvatore Linguanti, il neo-Presidente dell’Associazione Albergatori e Ristoratori Piero Sassone e l’Assessore all’Agricoltura della Provincia di Cuneo Roberto Mellano.
Nei vari interventi è emerso come filo conduttore della serata il binomio “cibo-giovani”, che per questa iniziativa hanno collaborato insieme, perché soltanto così, valorizzando il territorio in cui viviamo, producendo cibo di alta qualità e trasformandolo in prelibate ricette è possibile far crescere il settore agroalimentare e scrivere ancora importanti pagine di economia.
In sala erano presenti inoltre i principali rappresentanti del mondo della ristorazione cuneese e dei giornalisti della Provincia.
L’evento si è concluso con una stuzzicante cena, con prodotti a KmØ, forniti dalle giovani aziende, preparati e, serviti con maestria, dagli studenti dell’istituto alberghiero.
 


- Il Presidente Marini incontra i florovivaisti a Euroflora
(clicca per visualizzare il filmato)

- La dirigenza piemontese di Coldiretti, presenta il gruppo di lavoro florovivaistico e le problematiche del comparto (clicca per visualizzare il filmato)

Area Riservata: